CHIAMAPRENOTA

Val di Sole

Ormai è da qualche anno che vi parliamo della nostra Val di Sole, che vi portiamo alla scoperta degli scorci più caratteristici e pittoreschi, ma non vi abbiamo mai descritto nello specifico le sue caratteristiche generali.
Eccomi pronto a rimediare a questa mancanza.

I confini della Val di Sole

La Val di Sole si trova in Trentino Alto Adige, nella sua parte più occidentale, confina infatti con la Lombardia nella sua parte terminale, per chi non fosse pratico stiamo parlando del Passo del Tonale.

La valle ha un orientamento est – ovest, in qualità del clima continentale presente in valle abbiamo una notevole escursione di temperature fra periodo estivo, con temperature che raggiungono i 30 gradi ed invernale dove si possono toccare anche i meno venti nelle zone più in alto; vi è un notevole divario di temperature anche a livello quotidiano, fra giorno e notte.

Per quanto riguarda la quota si passa da poco più di 500 metri del punto più basso e si arriva fino ai 3600 metri delle cime più alte. Questa notevole differenza di altitudine permette la presenza di una serie molto varia di ambienti e di conseguenza anche di vegetazione. 

Le montagne della Val di Sole

La nostra valle oltre a presentare ambienti diversi in base alla quota ha il vantaggio di avere ben 3 gruppi montuosi con origine, epoca e composizione completamente differenti l’uno dall’altro:

  • Gruppo Adamello – Presanella: versante sinistro da Passo del Tonale fino a raggiungere l’abitato di Dimaro. Roccia granitica di origine vulcanica;
  • Gruppo Ortles – Cevedale: versante destro da Passo del Tonale fino alla val di Non, roccia metamorfico. Roccia di origine metamorifca;
  • Gruppo Dolomiti di Brenta parte sinistra della Valle da dimaro scendendo verso la Val di Non ma anche da Dimaro salendo verso Madonna di Campiglio. Roccia di origine sedimentaria.

Fra qualche giorno vi faremo scoprire le migliori escursioni da fare in ciascuno dei 3 gruppi montuosi.

La valle è molto ricca anche di acque, laghi, cascate e torrenti. Il torrente principe della nostra valle è il Fiume Noce, navigabile per ben 35 km, classificato da National Geographic come uno dei fiumi più belli al mondo per fare rafting, una delle cose che se vieni in Val di Sole dovrai assolutamente provare! Parleremo più approfonditamente in seguito, dei laghi più belli da vedere in Val di sole.

Paese che vai usanza che trovi…

La Val di Sole conta tanti piccoli paesi: Caldes, Cavizzana, Malè, Croviana , Monclassico, Dimaro con Folgarida, Commezzadura, Mezzana con Marilleva, Pellizzano, Ossana, Pejo e Vermiglio con il Passo del Tonale. Ogni paese ha le sue usanze, alcune condivise con gli altri paesi, altre prettamente sue. Una cosa che differenzia maggiormente un paesino dall’altro è il dialetto, diverso per ciascun centro abitato.

La Val di Sole rurale

Grazie al suo passato rurale la nostra valle è costellata di malghe, usate in passato esclusivamente per l’alpeggio delle mucche, in questi ultimi decenni il numero di animali allevati si è ridotto e una parte di queste strutture sono state ristrutturate e destinate totalmente o parzialmente ad ospitare i turisti sia nella stagione invernale che nella stagione estiva (scopri le malghe più belle della valle).

Se questa breve introduzione della Val di Sole ti ha incuriosito seguici per scoprire ulteriori dettagli e per entrare nello specifico delle mete più belle e caratteristiche da visitare zaino in spalla e scarponi ai piedi.

 

Loading...