CHIAMAPRENOTA

Oasi selvagge

laghi-del-malghet
null

Cabinovia Daolasa

null

6 ore

null

6 Km

null

600 metri

Descrizione del percorso:

Sfrutteremo l’impianto di risalita di Daolasa per raggiungere il Rifugio Solander a quota 2045 metri. Da qui inizierà la nostra escursione.

Questa sarà un’escursione insolita, un po’ selvaggia perché fuori dalle classiche rotte e molto panoramica! Percorreremo un breve tratto in salita (circa 130 metri di dislivello) per raggiungere il Rifugio Orso Bruno da dove imboccheremo il sentiero numero 202 che ci porterà ai Laghi del Malghet, il Lago di Lores  Superiore e il Lago del Malghetto di Mezzana.

I Laghi del Malghet sono due piccoli laghi alla testata della Val Lares, a circa 2000 metri di quota, l’uno in successione all’altro, a brevissima distanza, entrambi laghi di origine glaciale con sbarramento morenico.

In riva a queste meravigliose oasi, mangeremo il nostro pranzo al sacco e una volta rifocillati e riposati, riprenderemo il cammino fino all’impianto di risalita di Daolasa che prenderemo per tornare alle auto al nostro punto di partenza.

Curiosità:

I laghi alpini sono in genere piuttosto piccoli e alimentati dalle acque di fusione delle nevi e dei ghiacciai. Questi laghi sono assai diffusi a quote superiori a 2000 metri ed occupano di solito conche lasciate libere dai ghiacciai.

I laghi di sbarramento sono causati dallo sbarramento naturale di una valle fluviale, dovuta ad una frana o all’accumulo di sedimenti trasportati da un corso d’acqua che scende da una valle laterale.

Tipo di escursione:

Escursione di media difficoltà, ideale per chi vuole stare all’aria aperta a lungo. Non è richiesto uno specifico grado di preparazione fisica. Lunghezza 6 km e 600 metri di dislivello. Pranzo al sacco.

Loading...