CHIAMAPRENOTA
null

TEMPO

4 ore
null

LUGHEZZA

2 chilometri
null

DISLIVELLO

150 metri
null

PUNTO DI RITROVO

Cabinovia Paradiso – Passo del Tonale

Descrizione del percorso:

Novità di quest’estate!! In date prestabilite elencate di seguito, ci sarà la possibilità di assistere al sorgere del sole da quota 2600 metri di Passo Paradiso o da Passo Presena.

Date e orari dell’Alba in quota ore 06:0

Mercoledì 25 luglio, Mercoledì 01 Agosto, Mercoledì 15 Agosto, Mercoledì 29 Agosto

Date e orari dell’Alba in quota ore 04:30

Giovedì 09 Agosto e Mercoledì 22 Agosto.

Punto di ritrovo sarà alla partenza della cabinovia Paradiso al Passo del Tonale, prenderemo l’impianto con una corsa straordinaria e una volta arrivati a Passo Paradiso, inizieremo una breve escursione verso il punto panoramico dal quale assisteremo allo spettacolo della nascita di un nuovo giorno sulla Val di Sole.

Mentre il sole sorge, ci scalderemo con del the caldo in compagnia dallo scoppiettare del fuoco acceso.
Prima di incamminarci nuovamente verso Passo Paradiso, visiteremo i resti di un villaggio militare risalente alla prima guerra mondiale. Chi lo desidera, potrà raggiungere Passo Presena ed i suoi 3000 metri utilizzando la nuova cabinovia non appena sarà in funzione.

Perché devi vedere l'alba in quota?

Perché la Natura è sorprendente!

Osservare il cielo mentre il sole sorge è un’esperienza incredibile, sia che il cielo sia limpido sia che ci siano delle nuvole ad oscurare il panorama perfetto, osservare l’alba in quota lascia sempre senza parole per l’emozione che ci trasmette sentirci i primi ad osservare la nascita di un nuovo giorno.

Perché se stai cercando te stesso forse lassù un pezzetto lo trovi!

Stare in silenzio immersi nella natura, quando ancora tutto il resto del mondo dorme, aiuta a ritrovare noi stessi, noi che siamo persi nei nostri pensieri, nei problemi della vita quotidiana… per alcuni istanti tutto diventa più leggero, sopportabile, trasportabile, tutto per un po’ viene dimenticato davanti allo spettacolo del sole che ci dice che nonostante tutto, è un giorno nuovo, tutto da vivere!

Perché è maledettamente romantica!

Non sarà un tramonto in riva al mare stretti mano nella mano con la vostra dolce metà, il momento più romantico che vi ricorderete di aver vissuto una volta che avrete visto l’alba in quota, ve lo possiamo assicurare. A differenza del tramonto infatti, l’alba è una sorpresa e nel caso in cui si dimostrasse davvero strepitosa, nulla potrà il ricordo del tramonto in riva al mare contro un sole che sorge a 2600 metri!

Insomma, ne siamo sicuri, prima di rientrare a casa, l’alba in quota in Val di Sole sarà una di quelle experience che inciderete nei momenti migliori della vostra vacanza.

Prenota:

[contact-form-7 id=”1966″]

Descrizione del percorso:

Novità di quest’estate!! In date prestabilite elencate di seguito, ci sarà la possibilità di assistere al sorgere del sole da quota 2600 metri di Passo Paradiso o da Passo Presena.

Date e orari dell’Alba in quota ore 06:0

Mercoledì 25 luglio, Mercoledì 01 Agosto, Mercoledì 15 Agosto, Mercoledì 29 Agosto

Date e orari dell’Alba in quota ore 04:30

Giovedì 09 Agosto e Mercoledì 22 Agosto. Punto di ritrovo sarà alla partenza della cabinovia Paradiso al Passo del Tonale, prenderemo l’impianto con una corsa straordinaria e una volta arrivati a Passo Paradiso, inizieremo una breve escursione verso il punto panoramico dal quale assisteremo allo spettacolo della nascita di un nuovo giorno sulla Val di Sole. Mentre il sole sorge, ci scalderemo con del the caldo in compagnia dallo scoppiettare del fuoco acceso. Prima di incamminarci nuovamente verso Passo Paradiso, visiteremo i resti di un villaggio militare risalente alla prima guerra mondiale. Chi lo desidera, potrà raggiungere Passo Presena ed i suoi 3000 metri utilizzando la nuova cabinovia non appena sarà in funzione.

Perché devi vedere l'alba in quota?

Perché la Natura è sorprendente!

Osservare il cielo mentre il sole sorge è un’esperienza incredibile, sia che il cielo sia limpido sia che ci siano delle nuvole ad oscurare il panorama perfetto, osservare l’alba in quota lascia sempre senza parole per l’emozione che ci trasmette sentirci i primi ad osservare la nascita di un nuovo giorno.

Perché se stai cercando te stesso forse lassù un pezzetto lo trovi!

Stare in silenzio immersi nella natura, quando ancora tutto il resto del mondo dorme, aiuta a ritrovare noi stessi, noi che siamo persi nei nostri pensieri, nei problemi della vita quotidiana… per alcuni istanti tutto diventa più leggero, sopportabile, trasportabile, tutto per un po’ viene dimenticato davanti allo spettacolo del sole che ci dice che nonostante tutto, è un giorno nuovo, tutto da vivere!

Perché è maledettamente romantica!

Non sarà un tramonto in riva al mare stretti mano nella mano con la vostra dolce metà, il momento più romantico che vi ricorderete di aver vissuto una volta che avrete visto l’alba in quota, ve lo possiamo assicurare. A differenza del tramonto infatti, l’alba è una sorpresa e nel caso in cui si dimostrasse davvero strepitosa, nulla potrà il ricordo del tramonto in riva al mare contro un sole che sorge a 2600 metri! Insomma, ne siamo sicuri, prima di rientrare a casa, l’alba in quota in Val di Sole sarà una di quelle experience che inciderete nei momenti migliori della vostra vacanza.

Prenota:

[contact-form-7 id=”1966″]

Domande, dubbi, perplessità? Scrivici!

[contact-form-7 id=”1966″]

Tipo di escursione:

Escursione di media difficoltà. Non è richiesto uno specifico grado di preparazione fisica, la parte più difficile sarà uscire dal letto ma lo spettacolo dell’alba da quassu vi ripagherà certamente. Rientro verso le ore 9.00.

icona

Tipo di escursione:

Escursione di media difficoltà. Non è richiesto uno specifico grado di preparazione fisica, la parte più difficile sarà uscire dal letto ma lo spettacolo dell’alba da quassu vi ripagherà certamente. Rientro verso le ore 9.00.

[contact-form-7 id=”1966″]

Cosa mettere nello zaino:

  • K-Way, in montagna potremmo essere colti da improvvisi piovaschi, anche durante le giornate più limpide;
  • Maglia: salendo in quota la temperatura si abbassa di circa 1°C ogni 100 metri, inoltre non dobbiamo sottovalutare le brezze frizzanti che scendono dalle cime, ecco perché una maglia in più non guasta mai.
  • Maglia di ricambio, porta con te una canotta per cambiarti una volta giunto alla meta, lo zaino ti farà sudare durante la salita;
  • Acqua, è bene mantenersi idratati durante l’attività fisica;
  • Cibo, pranzo al sacco nel caso non ci siano rifugi lungo il tragitto o tu scelga di non approfittarne, ma anche una barretta di cioccolato o qualche snack energetico possono essere di grande aiuto mentre si cammina.
  • Protezione solare

Abbigliamento e scarpe:

Per questa tipologia di escursione è indicato sicuramente un abbigliamento sportivo, comodo e confortevole, che non intralci i movimenti e che tenga caldo.

Salendo in quota molte volte la temperatura si abbassa oppure potrebbe esserci del vento. Per questo ti consigliamo di portare sempre con te un capo d’abbigliamento più pesante e un k-way, in caso di improvvisi acquazzoni.
Un’altra cosa che non può mancare è una t-shirt di ricambio: camminando tante volte si suda, indossare una maglietta pulita e asciutta renderà più confortevole il nostro cammino.
 
È preferibile indossare infine, una scarpa da trekking.

POTREBBERO PIACERTI ANCHE

Made in Malga

Antichi sapori e mestieri di un tempo, dal lago alla malga per osservare gli animali che in estate si prendono una vacanza e raggiungono i verdi pascoli.

Quello che i libri di storia non raccontano

Sulle tracce della storia che ha cambiato il volto alla nostra terra, nei luoghi protagonisti delle vicende della grande guerra… Ricordi che lasciano il segno.

Arte e poesia sul sentiero di Valorz

Servono occhi curiosi e vigili per apprezzare gli elementi artistici posti lungo questo sentiero, un percorso tra prati, boschi e poesie, alla ricerca della vera essenza di Valorz.

Al cospetto delle Dolomiti di Brenta

Un incantevole specchio d’acqua ci aspetta a quasi 1800 metri di quota. Immerso nella natura selvaggia delle Dolomiti di Brenta un rifugio fiabesco sulle sue rive…
Loading...