CHIAMAPRENOTA

Mercoledì - Alle ore 09:00 e alle ore 13:30

A Piedi Nudi nel Bosco

Sentire la Natura

Prenota l'escursione:

null

Ritrovo: Parcheggio al Plan

null

Durata: 3 ore

null

Lunghezza: 5 Km

null

Dislivello: 250 metri

Descrizione del percorso:

Una passeggiata per riempirsi gli occhi con il colore dei boschi ascoltando il suono del ruscello, degli uccelli e del vento tra le foglie. Un’escursione guidata molto lenta, 5 km percorsi in circa 3 ore, a pieno contatto con la natura, con momenti di meditazione e pause per respirare la natura in modo consapevole e pieno.

L’ingrediente segreto?

La semplicità. Ecco svelato l’ingrediente segreto di questa experience, il piacere di fare una cosa tanto semplice quanto insolita.

L’attività che proponiamo è una forest therapy di gruppo, in cui riattiveremo i sensi, prendendo consapevolezza di noi stessi e delle nostre percezioni, dei profumi e dei rumori e suoni della terra e della natura.

Ne vale la pena, perché?

  1. Sarai in compagnia di una guida che ti suggerirà come prendere consapevolezza di tutti i benefici che l’ambiente intorno a te offre.
  2. Sappiamo di essere contro corrente ma la parola d’ordine di questa escursione è ‘lentezza’: 3 ore per circa 5 chilometri, per gustare tutto con la dovuta calma

Il gruppo sarà limitato a massimo 20 persone, e questo consentirà alla guida di adeguare il percorso alla preparazione fisica dei partecipanti.

Tipo di escursione:

Questa experience è una semplice passeggiata adatta a ad adulti e bambini, non serve alcuna preparazione fisica, solo tanta voglia di riconnettersi alla natura.

Il percorso non è praticabile con passeggini.

Per questa gita abbiamo 2 partenze nei giorni di Lunedì e Venerdì:

Incontro con la guida alle ore 09:00 e rientro ore 13:00
Incontro con la guida alle ore 13:30 con rientro ore 17:30

Possibilità di consumare il pranzo al sacco prima o dopo l’escursione in base all’ora in cui deciderai di partecipare, nelle aree picnic dedicate nelle vicinanze.

Per chi partecipa all’escursione delle 09:00, il costo del parcheggio al Plan è di €. 5 a macchina.
Per chi partecipa all’escursione delle 13:30 invece, si arriva fino al parcheggio Plaze dei Forni (da lì in poi non potrai proseguire con la tua auto) prendi lo Stelvio Bus al costo di: 5 euro a adulto, bambini da 4 a 11 anni 2 euro, gratis i bambini da 0 a 4 anni. Se possiedi la Val di Sole Guest Card 3 euro a adulto e bambini gratis sotto i 12 anni.

Altre info utili:

Abbigliamento, attrezzatura specifica?

Non serve nulla, nemmeno le scarpe… No vabbè, portale, ci penseremo in un secondo momento a toglierle.
È necessario il classico abbigliamento da trekking e non scordare di infilare nello zaino una borraccia di acqua, una felpa e un k-way e di portare con te la mascherina, ti spiegheremo come usarla durante l’escursione, quando dovrai portarla e come comportarti nel caso in cui incontrassimo altri escursionisti lungo il sentiero.

E se piovesse?

In base all’intensità della pioggia si deciderà se fare ugualmente l’attività o se proporre una rain experience in alternativa.

Abbiamo smesso di fare una delle cose più semplici e naturali, forse perché non sapevamo quanto il nostro corpo ne avesse bisogno. Alcuni lo chiamano Earthing, altri barefoot e i giapponesi shinrin-yoku, a noi piace “scalzi e felici”.

Una passeggiata per riempirsi gli occhi con il colore dei boschi ascoltando il suono del ruscello, degli uccelli e del vento tra le foglie. Un’escursione guidata molto lenta, 5 km percorsi in circa 3 ore, a pieno contatto con la natura, con momenti di meditazione e pause per respirare la natura in modo consapevole e pieno.

L’ingrediente segreto?

La semplicità. Ecco svelato l’ingrediente segreto di questa experience, il piacere di fare una cosa tanto semplice quanto insolita.

L’attività che proponiamo è una forest therapy di gruppo, in cui riattiveremo i sensi, prendendo consapevolezza di noi stessi e delle nostre percezioni, dei profumi e dei rumori e suoni della terra e della natura.

Ne vale la pena, perché?

  1. Sarai in compagnia di una guida che ti suggerirà come prendere consapevolezza di tutti i benefici che l’ambiente intorno a te offre.
  2. Sappiamo di essere contro corrente ma la parola d’ordine di questa escursione è ‘lentezza’: 3 ore per circa 5 chilometri, per gustare tutto con la dovuta calma

Il gruppo sarà limitato a massimo 20 persone, e questo consentirà alla guida di adeguare il percorso alla preparazione fisica dei partecipanti.

Questa experience è una semplice passeggiata adatta a ad adulti e bambini, non serve alcuna preparazione fisica, solo tanta voglia di riconnettersi alla natura.

Il percorso non è praticabile con passeggini.

Per questa gita abbiamo 2 partenze nei giorni di Lunedì e Venerdì:

Incontro con la guida alle ore 09:00 e rientro ore 13:00
Incontro con la guida alle ore 13:30 con rientro ore 17:30

Possibilità di consumare il pranzo al sacco prima o dopo l’escursione in base all’ora in cui deciderai di partecipare, nelle aree picnic dedicate nelle vicinanze.

Per chi partecipa all’escursione delle 09:00, il costo del parcheggio al Plan è di €. 5 a macchina.
Per chi partecipa all’escursione delle 13:30 invece, si arriva fino al parcheggio Plaze dei Forni (da lì in poi non potrai proseguire con la tua auto) prendi lo Stelvio Bus al costo di: 5 euro a adulto, bambini da 4 a 11 anni 2 euro, gratis i bambini da 0 a 4 anni. Se possiedi la Val di Sole Guest Card 3 euro a adulto e bambini gratis sotto i 12 anni.

Abbigliamento, attrezzatura specifica?

Non serve nulla, nemmeno le scarpe… No vabbè, portale, ci penseremo in un secondo momento a toglierle.
È necessario il classico abbigliamento da trekking e non scordare di infilare nello zaino una borraccia di acqua, una felpa e un k-way e di portare con te la mascherina, ti spiegheremo come usarla durante l’escursione, quando dovrai portarla e come comportarti nel caso in cui incontrassimo altri escursionisti lungo il sentiero.

E se piovesse?

In base all’intensità della pioggia si deciderà se fare ugualmente l’attività o se proporre una rain experience in alternativa.

Per affrontare un trekking è consigliato un abbigliamento sportivo, comodo e confortevole, che non intralci i movimenti, che tenga caldo ma che allo stesso tempo non ci faccia sudare.

Salendo in quota molte volte la temperatura si abbassa, in certi casi potrebbe esserci il vento. Per questo ti consigliamo di portare sempre con te un capo d’abbigliamento più pesante e un k-way, in caso di improvvisi acquazzoni.
Un’altra cosa che non può mancare è una t-shirt di ricambio, indossare una maglietta pulita e asciutta renderà più confortevole il tuo cammino.

È preferibile indossare infine, una scarpa da trekking.

Nello zaino devi sempre avere:

  • K-Way, in montagna potremmo essere colti da improvvisi piovaschi, anche durante le giornate più limpide;
  • Maglia: salendo in quota la temperatura si abbassa di circa 1°C ogni 100 metri, inoltre non dobbiamo sottovalutare le brezze frizzanti che scendono dalle cime, ecco perché una maglia in più non guasta mai;
  • Maglia di ricambio, porta con te una canotta per cambiarti una volta giunto alla meta, lo zaino ti farà sudare durante la salita;
  • Acqua, è bene mantenersi idratati durante l’attività fisica;
  • Cibo, pranzo al sacco nel caso non ci siano rifugi lungo il tragitto o tu scelga di non approfittarne, ma anche una barretta di cioccolato o qualche snack energetico possono essere di grande aiuto mentre si cammina;
  • Protezione solare.

Per saperne di più ti consigliamo di leggere il nostro articolo che parla dell’abbigliamento per fare trekking.

– Definisci bene l’itinerario che vuoi percorrere prima della partenza;
– Scegli un percorso adatto alla tua preparazione fisica;
– Procurati e porta sempre con te, l’equipaggiamento idoneo alla tipologia di escursione che vuoi affrontare;
– Osserva sempre il meteo prima di partire e nel caso in cui il tempo meteorologico volgesse al brutto, torna subito indietro o mettiti al riparo;
Lascia sempre informazioni a chi sta a casa sul tuo itinerario e riguardo alla presunta ora di rientro;
– Porgi sempre molta attenzione alla segnaletica;
– In caso di indicente o se hai bisogno di aiuto, componi il numero di soccorso unico 112!

E comunque, non avventurarti mai da solo a fare un’escursione in posti che non conosci e non hai mai frequentato. È sempre preferibile scegliere la compagnia di qualcuno che conosce bene il territorio e sa come comportarsi in caso di pericolo!

…E poi è così bello fare un trekking in compagnia!

Cosa potresti fare ancora oggi...

Sospesi tra gli alberi

Con più di 70 percorsi sospesi sugli alberi, di differenti altezze e difficoltà, per permettere l’accesso a tutti, bambini e adulti, che vogliono vivere emozionanti avventure in completa sicurezza, rigorosamente a stretto contatto con la natura!

Rafting: un affare di famiglia

Un’emozione che coinvolge tutta la famiglia è da la possibilità di navigare sul torrente anche ai più piccoli! Questa è una discesa rafting lungo il fiume Noce pensata per le famiglie con bambini, una piacevole avventura da vivere assieme.

Lungo le Rive del Noce

Ciak si gira.. si il manubrio! Un film diretto dalla guida mtb in collaborazione con Pista Ciclabile della Val di Sole, musiche e suoni di Acque del Fiume Nocecon la straordinaria partecipazione di Vento tra i capelli!

Merenda in Fattoria

Nicoletta ha detto che ci prepara una squisita merenda contadina, ma prima il piacere e poi il dovere dicono! Ci sono tutti gli animali della fattoria da coccolare, gli ortaggi da raccogliere e i bellissimi laboratori mani in pasta da fare!
Loading...